Home > Carte Di Credito > Scopri le migliori carte di credito con il banner Visa e scopri come richiederle

Scopri le migliori carte di credito con il banner Visa e scopri come richiederle

La concorrenza in materia di carte di credito risulta specificamente serrata: c’è da dire che quelle facenti parte del circuito VISA risultano tra le più apprezzate in assoluto, in quanto polivalenti, versatili, facili da usare e accettate da praticamente tutti gli esercizi commerciali. Presentiamo per l’occasione le migliori carte di credito VISA, mettendone in evidenza quali sono le principali caratteristiche.

PostePay Standard

Si tratta della composizione più diffusa in totale, sottoscrivibile anche dai minori, nella versione Junior, a patto che risulti sottoscritta da almeno uno dei genitori. La facilità dei pagamenti online, il monitoraggio della movimentazione in denaro via app o attraverso sito, l’assistenza al cliente fornita negli uffici postali, la ricarica effettuabile anche presso le tabaccherie, limiti di pagamento e di prelievo impostabili in base alle esigenze personali, l’immediatezza dell’utilizzo all’estero e la opportunità di pagare parcheggi e rifornimenti di carburanti direttamente nelle stazioni di servizio fanno della PostePay Standard fanno della PostePay standard una delle migliori carte di credito VISA in assoluto.

Vivid Money Premium

Il plafond da 1.000 euro mensili, la mancato pagamento di bonifici, di trasferimenti globali e di pagamenti così come del conto elettricità di riferimento l’impostazione delle missione budget e capitale fanno della Vivid Money Premium una delle carte VISA più pratiche nella abitudine di tutti i giorni. Scegliere la carta Vivid Money Premium si dimostra una valida possibilità anche per merito del programma di cashback offerto. Nel complesso, uno dei più interessanti e convenienti in assoluto. Guadagnare punti extra e ottenere sconti rilevanti non sarà mai stato così semplice. Sono ben 100 le valute supportate.

Widiba

Si tratta di carte da credito Visa molto utili tra chi ha familiarità negli acquisti online e per chi viaggia all’estero. I protocolli di certezza sono ai massimi livelli e i costi, in frequente evoluzione, risultano tra i più competitivi in assoluto. Sono tre le versioni targate Widiba: la carta Classic è a canone zero e presenta un plafond da 1.500 euro; poi vi è la carta Gold con plafond da 3.000 euro e canone trimestrale pari a 12,50 euro; in conclusione, la carta Oronero propone un limite di spesa pari a 10.000 euro mensili.

Visa Prestige Mediolanum

La carta di credito premium di Mediolanum propone una moltitudine di vantaggi e di operatività all’utente definitivo, a fronte di un canone annuo di importo pari a 80 euro. Il plafond mensile di base ammonta a 5.000 euro ed è elevabile sino a 10.000 euro.

l’accesso a titolo gratuito a oltre 1.200 lounge aeroportuali, dislocati in tutto il mondo; il servizio Service Premium Experience, allettante se ti piacciono le esperienze esclusive e gli eventi unici. La duplicazione della suddetta carta di credito VISA, a fronte di disorientamento, la carta sostitutiva a titolo gratuito e l’anticipo della liquidità a fronte di emergenza, in Italia così come all’estero, completano il tutto.

Lo spending control risulta irrealizzabile in prima persona mediante app: puoi settare in pochissimi tap blocchi temporanei ed azioni connesse all’area geografica di turno. La compito Easy Shopping poi ti consente di rateizzare i pagamenti. Infine, in termini di pagamenti contactless, la Visa Prestige Mediolanum dà davvero il meglio di sé.

Visa Classic Sella

Banca Sella, con oltre 3.000 filiali situate sul territorio nazionale, si mostra a tutti gli effetti un vero e proprio istituto finanziario digitale all’avanguardia. La Visa Classic Sella è tra i suoi prodotti finanziari di punta: piace perché ha costi competitivi in termini di canone annuo (41 euro), a seguito dell’apertura del Conto Start. Tra le operatività avanzate si distinguono i pagamenti contactless, la perfetta gestione da app e da sito, possibilità di disattivare a livello temporaneo i prelievi in modo separato, nell’ottica degli acquisti online e delle spese presso i punti vendita fisici. Il limite di sfruttamento è pari a 2.500 euro mensili. Per quanto riguarda i prelievi, c’è da sottolineare che sono gratuiti presso gli ATM di Banca Sella. Se titolare di Conto Start, puoi prelevare a titolo gratuito fino a 4 volte presso ATM in Europa; con il Conto Premium, invece, i prelievi gratuiti passano a 6.

Fonte: Reddito Inclusione | Immagine: Capitalist / Coluna Tech